martedì 14 ottobre 2008

Salute: Ue, iPod e lettori Mp3 mettono a rischio sordita'

Gli effetti dannosi di determinati apparecchiature sarebbero dimostrabili attraverso studi scientifici

iPod e lettori Mp3 sarebbero sotto accusa: aumenterebbero secondo alcuni studiosi il rischio di essere colpiti da sordita'. A comunicarlo é il comitato scientifico per i rischi sanitari emergenti e recentemente identificati (CSRSERI) instituito in seno alla Commissione dell'Unione Europea, che in un rapporto pubblicato ieri denuncia che ''il 5-10% di coloro che, per un periodo di almeno 5 anni, ascoltano musica con apparecchi portatili per più di un'ora al giorno, tenendolo ad alto volume, rischierebbe una perdita permanente della capacita' uditiva''. La Commissione Ue studierà ora quali misure adottare per proteggere bambini e adolescenti.

FONTE: corriere.it