sabato 8 novembre 2008

In arrivo il mini-cuore bionico: pesa 25 gr, pompa 3 litri al minuto

Il presidente della Società italiana di chirurgia cardiaca (Sicch) Ettore Vitali si augura che venga presto sperimentato il Lombardia: all'estero è già stato testato su 14 grevi cardiopatici



Potrebbe presto arrivare in Italia il cuore bionico più piccolo al mondo. Testato all'estero su 14 pazienti cardiopatici, questo gioiellino della tecnologia pesa solo 25 grammi, è grande come una pila stilo ma è in grado di pompare 3 litri di sangue al minuto. "Spero che il gruppo Humanitas, a Rozzano (Milano) o alla Gavazzeni di Bergamo, possa essere il primo a sperimentarlo nel nostro Paese", ha dichiarato il presidente della Società italiana di chirurgia cardiaca (Sicch) Ettore Vitali. "I 14 pazienti arruolati erano malati di scompenso cardiaco in fase terminale", spiega Vitali. Il loro cuore ‘stancò non riusciva più a pompare sufficiente sangue per nutrire e ossigenare i tessuti dell’organismo, e tutti questi malati erano in lista d’attesa per un trapianto di cuore. Si tratta quindi di un ‘pontè al trapianto.


FONTE: quotidiano.net