giovedì 11 dicembre 2008

Al via la 5^ edizione de: "I respiri dell'arte"

E' giunta alla sua V Edizione  "I Respiri dell'Arte", la mostra mercato di artigianato, arte e letteratura organizzata dall'Associazione Culturale Fertililinfe. La manifestazione si terrà il giorno 14 dicembre 2008 dalle ore 11.00 alle 19.30 presso il Tendone Don luigi Di Liegro in Via Maierato 69, a Centro Giano. Qui a fianco  potete vedere la locandina dedicata all'evento. Per quanto riguarda l'edizione di quest'enno, nutrita è la presenza di artisti e letterati, che esporranno le loro opere al pubblico durante una mianifestazione all'insegna della cultura. 





FONTE: Associazione culturale Fertililinfe


"Aiko" moglie perfetta.... ma è un robot!!


Troppo impegnato con gli studi per trovare l’anima gemella, Le Trung ha deciso di crearla da sè. Dal progetto è nata Aiko, un robot-femmina che ha le sembianze di una ventenne giapponnese, sa riconoscere cibi e bevande, pulisce ed è in grado di svolgere i più elementari compiti domestici.  Il suo inventore - uno scienziato 33enne di origini giapponesi ma cresciuto a Brampton, in Canada - lavora al progetto da due anni e vi ha speso quasi 16.000 euro (ha dovuto vendere l’auto e chiedere prestiti). Aiko riconosce i colori, legge in giapponese e in inglese (pronuncia 13.000 frasi in entrambe le lingue) ed è in grado di risolvere le equazioni di matematica.  «Come una donna vera, reagisce se viene toccata in alcuni posti», ha detto Le, «se la si abbraccia o la stringe troppo forte, lei reagirà con uno schiaffo. Ha tutti i sensi tranne l’olfatto».  Il robot per ora non è stato programmato per fare da partner sessuale. Ma, ha spiegato lo scienziato, «il suo software può essere riprogrammato in modo da farle simulare un orgasmo». «Voglio farla sembrare, sentire e agire come un essere umano, in modo tale che possa diventare la compagna perfetta», ha aggiunto. Lei, che vive con il fratello, ha avuto un leggero infarto a novembre dell’anno scorso e ha detto che, se dovesse ammalarsi in futuro, forse Aiko potrebbe occuparsi di lui. «È molto paziente e non si lamenta mai». In altre parole, la moglie perfetta. 

FONTE: lastampa.it