martedì 13 gennaio 2009

Grande Fratello, tutti nella casa tra gli strilli

Ma il non vedente entrerà nella seconda puntata
L'unica cosa certa è che strillano tutti. Strilla Alessia Marcuzzi, strillano i concorrenti quando entrano nella casa (e quando poi sono dentro). E' iniziata così, strillando, la nona edizione del Grande Fratello. 
La prima notizia è che Gerri (scheda), non vedente, 31 anni, di origine calabrese - il partecipante su cui si erano levate le polemiche nei giorni scorsi - entrerà nella casa lunedì prossimo, nel corso della seconda puntata del reality di Canale 5 diretto per la quarta volta da Alessia Marcuzzi. Gerri, residente a Roma da diversi anni, è cieco dalla nascita. Nel corso della puntata di lunedì è stato presentato al pubblico ma diventerà un concorrente tra sette giorni. La decisione, comunica l'ufficio stampa del reality, è stata presa dalla produzione per completare in questi giorni l'adattamento della casa. «Precauzioni che, nonostante Gerri abbia sempre sottolineato di 'non volere sconti', sono necessarie per la sua sicurezza. Fino a lunedì prossimo il ragazzo non vedente resterà chiuso in albergo senza avere contatti con il mondo esterno».  La prima a entrare nella casa, ovviamente strillando, è stata la super-maggiorata Cristina Del Basso, 21 anni, di Varese (scheda). Dopo di lei è arrivato il fornaio Marcello (scheda) a cui Alessia ha fatto vedere subito le qualità di Cristina (sesta di reggiseno) mentre si fa il bagno in vasca. E anche lui ha strillato. Poi sono entrate la palermitana Claudia Perna (scheda) che vive al quartiere Zen, fa volontariato e si occupa del recupero dei bambini e la ex «modellina» romana Federica Rosatelli, 30 anni (scheda). 

LA PASIONARIA E GLI ALTRI - Dopo un po' è stata la volta della romana Daniela Martani (scheda), la hostess precaria che si è guadagnata il soprannome di 'pasionaria' dell'Alitalia. Non ha rinunciato ad entrare neppure Fabrizio Cimmino (scheda), maggiordomo di casa Savoia e assistente personale della principessa Marina Doria: si è fatto tagliare la coda di capelli a cui tiene molto pur di varcare la soglia. Dopo il maggiordomo, ecco l'uomo di Zocca: il calciatore Marco Mazzanti (scheda), portiere «a cui nessuna donna ha mai resistito». E' entrata nella casa anche la baristaVanessa Ravizza (scheda), solo dopo essere caduta sul tappeto rosso, però. Poi è stata la volta diFerdi Berisa, 21 anni, rom montenegrino, di Podgorica (scheda) che è arrivato in Italia da clandestino quando aveva 9 anni. «Mia madre mi ha abbandonato a tre anni, mio padre era ubriaco, mi insegnava a scippare. Ho vissuto in un campo rom», racconta Ferdi, che ha una gran voglia di riscattarsi. Il più vecchio è Vittorio, 37 anni, surfista (scheda) che vive alla Hawaii. Insieme a lui è entrata anche Annachia Simonetti, 25 anni, napoletana, farmacista (scheda). Ingresso show con urla e muscoli per Gianluca Zito, 32 anni (scheda), napoletano di Hollywood che fa il «vero playboy» e vuole uscire con Alessia Marcuzzi. Alla fine arriva l'artista mangiafuoco Siria Di Fazio (scheda) di Pomigliano D'Arco (Napoli) che entra nella casa con un serpente boa in braccio. Urla (ovviamente) nella casa all'apparire dell'animale. Con la farmacista napoletana Annachiara in crisi di nervi. Per il momento, il serpente (nome Valentina) finisce nel magazzino.

FONTE: corriere.it