sabato 8 agosto 2009

La "salute" dei mari d'Italia. Balneabile il 96% della costa


I dati del monitoraggio da parte del Ministero della Salute

Secondo i dati raccolti dal Ministero della Salute le coste italiane sarebbero balneabili per il 96%, una cifra che fa pensare che l'acqua dei mari italiani sia pulita. La costa italiana nel totale è lunga 7.375 km. Di questi ne sono stati sottoposti a controllo 5.175 km. Dai dati acquisiti si è stabilito che 4.969 km sono balneabili. Il restante 4% della costa non monitorata appartiene a luoghi non accessibili o perché in prossimità di porti o foci di fiume. I dati raccolti risalgono a prima dell'inizio del periodo vacanziero e quindi non tiene conto della possibile eventualità che alcune zone possano essere inquinate durante il soggiorno dei turisti. Ogni anno vengono analizzate le zone costiere e può anche capitare che quelle che un anno sono state giudicate non balneabili divengano balneabili l'anno successivo grazie magari ad interventi sul territorio o di bonifica. Allo stesso modo, i dati sono continuamente aggiornati in base ad eventuali Ordinanze comunali o a seguito di controlli eseguiti dalle Agenzie Regionali per l'Ambiente. Per essere sempre informati sulla situazione è possibile consultare il sito del Ministero.


FONTE: lastampa.it