martedì 18 gennaio 2011

Lo specchio termico manderà in pensione il termometro

Misurare la temperatura corporea dal semplice riflesso delle immagini. Non è fantascienza, ma ciò che pare sia già in grado di fare un nuovo congegno prodotto dal gigante dell’elettronica giapponese Nec.
Il dispositivo è stato battezzato "Thermo Mirror SX-01" e si presenta come un comune specchio da tavolo, ma al suo interno ospita lo stesso tipo di sensori termografici a infrarossi usati negli aeroporti per evidenziare segni di febbre nei passeggeri in arrivo.
Perchè possa rilevare la temperatura è sufficiente che il viso sia a non più di 30 centimetri dall’apparecchio, che in due secondi effettua l’analisi ed emette un segnale acustico nel caso la temperatura sia più alta rispetto ai valori consueti.
Lo specchio avvia la sua funzione speciale in maniera automatica, senza la necessità di essere toccato fisicamente. Quando non è in uso, il congegno diventa un orologio multifunzione, con la opssibilità di visualizzare la temperatura dell’ambiente circostante. Lo specchio termico è già disponibile sul mercato nipponico, venduto in due modelli da 102.900 e 126.000 yen (930 e 1.140 euro).

FONTE: lastampa.it