lunedì 3 ottobre 2011

Salute, clamorosa scoperta nella lotta contro l'Aids




















Incredibili risultati con un vaccino sperimentale. Su 24 volontari sani, 22 hanno sviluppato una risposta immunitaria al virus dell’Hiv dopo aver assunto il vaccino MVA-B. La percentuale è del 92%

L’Hiv come l’herpes? Se i primi test clinici del vaccino ideato da un’equipe spagnola verranno confermati nei prossimi mesi, il virus dell’Hiv potrebbe essere declassato a “infezione cronica minore”, al pari dell’herpes e dell’Hcv.

I risultati della sperimentazione clinica su alcuni volontari sani del nuovo vaccino MVA-B - sviluppato in Spagna da ricercatori del Centro Nazionale di Biotecnologie di Madrid guidati da Mariano Esteban - sono molto incoraggianti: su 24 volontari sani, 22 hanno sviluppato una risposta immunitaria al virus dell’Hiv dopo aver assunto il vaccino MVA-B, una percentuale del 92%.

Il prossimo passo - spiega il Telegraph - sarà quello di testare il vaccino su persone già infette con il virus Hiv e verificare se possa avere effetti terapeutici, diminuendo la carica virale del virus.


FONTE: quotidiano.net