lunedì 25 febbraio 2013

Elezioni 2013: si vota fino alle 15, affluenza in calo del 7,3%




Seggi aperti anche oggi in tutta Italia fino alle 15 per il secondo e ultimo giorno di votazione per il rinnovo completo della Camera e del Senato e l'elezione di tre presidenti di regione con relativi consigli regionali in Lazio, Lombardia e Molise. L'affluenza alle urne nella giornata di ieri è stata del 55,17%, in forte calo rispetto alle ultime elezioni (62,55%). Per le regionali, in Lombardia e Lazio invece la partecipazione al voto è stata nettamente superiore alla precedente tornata elettorale, tra otto e dieci punti circa percentuali in più.

Sì, certo, c'è l'astensionismo. Ma spulciare fra le foto caricate su Instagram in queste ore riempie il cuore di speranza. Ce ne sono centinaia di ragazzi (soprattutto ragazzi, ma non solo ragazzi) che hanno immortalato il loro primo voto scattando una immagine con il telefonino: a se stessi, in primo piano, ma anche solo alle scarpe da neve, oppure alla scheda elettorale, al seggio, al cielo grigio, all'ultimo caffè prima della decisione, alla merenda fatta subito dopo.

Un fatto curioso, dopo la diatriba di ieri sulle matite copiative. Grillo ha dimenticato di restituire la matita con cui ha votato ed è uscito dal seggio elettorale tenendola in mano. E' stato avvertito e l'ha restituita. Il fatto è avvenuto questa mattina nella sezione elettorale 617 allestita nell'istituto agrario Marsano di Genova-Sant'Ilario.
"Chi voterà ancora i vecchi partiti è colluso. I collusi con un sistema ci saranno sempre". Lo ha detto il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo subito dopo essere uscito dal seggio elettorale della delegazione genovese di Sant'Ilario. "Anche l'informazione - ha aggiunto - è collusa e in assoluto vergognosa. Io ho un po’ di vergogna l'ho avuto per il mio Paese perché - ha affermato ancora Grillo rivolgendosi ai giornalisti - avete avuto delle occasione di poter dire le cose e non le avete dette. Bisogna togliere un po’ di finanziamenti diretti e indiretti agli editori. Toglieremo anche l'albo dei giornalisti", ha concluso il leader M5S.

Beppe Grillo ha votato. Il leader del Movimento Cinque Stelle si è presentato al seggio di Sant'Ilario alta, sezione 617, intorno alle 11:15, accompagnato dalla moglie. Prima di entrare nel seggio si è limitato a dire: "Aspetto i risultati nell'orto". Occhiali da sole, sorridente in volto, Grillo è arrivato a piedi dalla sua vicina villa e non ha voluto soffermarsi ulteriormente con i giornalisti in attesa.


FONTE: huffingtonpost.it