domenica 2 marzo 2014

Le Fiamme oro a caccia di campioni. C'è anche il badminton

Un atleta delle Fiamme oro biathlon

Le Fiamme Oro cercano campioni per rinforzare i propri organici, e lo fanno con il nuovo concorso riservato a 37 atleti di interesse nazionale riconosciuti come tali dal Comitato olimpico nazionale italiano (Coni) o dalle Federazioni sportive nazionali.
l bando di concorso, per titoli, è stato indetto con D.M. 24 febbraio 2014, e pubblicato sullaGazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4^ Serie Speciale "Concorsi ed Esami" del 28 febbraio 2014.
I candidati devono essere in possesso di almeno uno dei titoli richiesti dal bando di concorso.e dei requisiti previsti per l'accesso al ruolo degli agenti ed assistenti della Polizia di Stato.
Tra i posti messi a concorso spiccano i 2 del badminton, sport olimpico da Barcellona '92 e che fa capo alla Federazione italiana badminton (Fiba). Diventano così 40 le discipline che fanno parte dei Gruppi sportivi Fiamme oro.
Gli altri posti interessano gli sport alpini (3), l'atletica leggera (5), judo (3), karate (1), pesistica (3), pugilato (2), nuoto (3), nuoto sincronizzato (1), pentathlon (1), scherma (2), tiro a segno (1), tiro a volo (1), rugby (3), nuoto di fondo (1), motocross (1), canoa canadese (1), canottaggio (1), taekwondo (2).
Per la ripartizione dei posti nelle varie discipline e per tutte le altre notizie relative al concorso, consultare la pagina del sito ad esso dedicata nella quale si possono visualizzare e scaricare il bando di concorso, i moduli per la domanda e allegati.
I candidati minori di anni diciotto dovranno, altresì, presentare l'autorizzazione all'arruolamento compilata da entrambi i genitori o dal genitore esercente l'esclusiva potestà genitoriale o, in mancanza di essi, dal tutore.
FONTE: poliziadistato.it