venerdì 22 agosto 2014

Europei di nuoto: le ragazze della staffetta 4x200 sono d’oro

La felicità delle azzurre della 4x200 stile libero dopo la vittoria (Action Images)

Le azzurre s’impongono su Svezia e Ungheria grazie ad una strepitosa rimonta di Federica Pellegrini. I complimenti di Renzi

Una grande vittoria. Se la staffetta 4x200 stile libero è il simbolo della qualità natatoria di un Paese il trionfo agli Europei di Berlino delle nostre 4 azzurre vale doppio rispetto ad un successo «normale». La staffetta composta da Alice Mizzau, Federica Pellegrini, Chiara Masini Luccetti e Stefania Pirozzi si è imposta con il tempo di 7’50”53, davanti alla Svezia, 7’51’’03, mentre il bronzo è andato all’Ungheria con 7’54’’23.

Grande Pellegrini

L’impresa delle azzurre è stata soprattutto merito di Federica Pellegrini, ultima frazionista, che ha portato le altre 3 compagne alla vittoria con una straordinaria rimonta. L’azzurra ha recuperato oltre 5 secondi sulla svedese Stina Gardell, che sembrava ormai lanciata verso il successo. Il sorpasso decisivo è avvenuto soltanto nei dieci metri finali. La squadra azzurra ha mantenuto così anche a Berlino il titolo europeo conquistato due anni fa a Debrecen, in Ungheria.

«Volevamo tanto questa medaglia»

«La rimonta finale? Non pensavo neanche io fosse realtà, ai 150 ho visto la svedese che virava ed era un paio di secondi avanti. Ci ho provato, la mia avversaria all’ultimo era abbastanza affaticata, sono contenta, volevamo tanto questa medaglia e alla fine ce l’abbiamo fatta». Così Federcia Pellegrini commenta la vittoria ai microfoni di «Rai Sport». Felice anche Chiara Masini Luccetti: «Ho lottato tanto per esserci, sono contenta del tempo che ho fatto e di quest’oro meraviglioso, è bellissimo». Al suo fianco Stefania Pirozzi: «Ci tenevo tanto a far parte di questa staffetta, è un onore, ho dato tutto. A Federica non ho nulla da dire, nell’ultima frazione ha fatto i numeri». Infine Alice Mizzau si è detta «contenta per la crescita della squadra» che conferma il successo di Debrecen nel 2012.

I complimenti di Renzi

E subito dopo le medaglie per la staffetta femminile italiana nella 4x200 stile libero alle ragazze arrivano i complimenti di Matteo Renzi su Twitter. «Bravissime tutte le nostre medagliate. Orgoglio Italia. Ma mamma mia cosa ha fatto Pellegrini. Chapeau».

FONTE: corriere.it