domenica 23 novembre 2014

Afghanistan, attentato a partita volley: 50 morti

 
 Un kamikaze si è fatto esplodere nel distretto di Yahyakhail, nell’est del Paese
 
Un kamikaze si è fatto esplodere mentre era in corso una partita di pallavolo nel distretto di Yahyakhail, nell’Afghanistan orientale. Secondo il portavoce del governatore della provincia di Paktika, il bilancio è di oltre 50 morti. Tra le vittime ci sono civili - tra cui molti bambini e giovani - e agenti di polizia. 

I media cercano una reazione dal portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid, che però per il momento non ha commentato l’accaduto. Il portavoce ha precisato all’ANSA che l’evento sportivo era organizzato dalla polizia locale. Secondo il portavoce della provincia di Paktia Mukhles Afghan, alla partita era presente una folla numerosa di almeno 100 persone. Secondo Attaullah Fazli, vice governatore della provincia di Paktika, il kamikaze era in moto al momento dell’attentato. 
 
FONTE: lastampa.it