domenica 1 febbraio 2015

10^ DI ECCELLENZA LE FIAMME TORNANO ALLA VITTORIA E SI RIAFFACCIANO IN ZONA PLAYOFF CONQUISTANDO CINQUE PUNTI A PRATO



Presutti: “Una vittoria importante per noi che ci permette di rialzare la testa dopo due sconfitte. Siamo di nuovo quarti e vogliamo provare a restarci. Da oggi sarà una lotta punto a punto con le altre pretendenti ai playoff”.

Il commento

Prato - Bottino pieno per le Fiamme che tornano alla vittoria nella prima giornata di ritorno del Campionato di Eccellenza, conquistando 5 punti sul campo dei Cavalieri Prato. Un risultato che permette ai Cremisi di riaffacciarsi in zona playoff e di occupare la quarta piazza con 29 punti all'attivo, in coabitazione con il Lafert San Donà, che oggi ha avuto la meglio di un solo punto sul Mogliano con una meta arrivata in zona Cesarini, e staccando di due lunghezze il Viadana inchiodato sul pareggio dalla Lazio.
Le condizioni del manto erboso del "Chersoni", reso molto pesante dalla pioggia battente, non hanno di sicuro favorito il gioco alla mano, infatti tutte le segnature del match sono scaturite da calci piazzati o da azioni del pacchetto di mischia delle Fiamme che ha messo in cassaforte le quattro mete, con un Prato più intento a frammentare il gioco degli avversari che a costruire azioni in attacco.
"Questa è una vittoria importante per noi - ha commentato coach Pasquale Presutti al termine del match - perché, oltre a venire dopo due sconfitte consecutive, ci permette di tornare nelle posizioni di vertice del Campionato. Per questa partita ho preferito far riposare alcuni giocatori in vista dei prossimi impegni che per noi saranno cruciali, ma chi è sceso in campo oggi, e alcuni non giocavano da un po' di tempo, ha svolto il proprio compito egregiamente e ha dimostrato di essere pronto all’occorrenza. Ora siamo quarti e vogliamo provare a restarci, anche se sappiamo che sarà una lotta punto a punto con le altre squadre pretendenti".
Domenica 8 febbraio, il giorno dopo il match della Nazionale contro l'Irlanda nel 6 Nazioni, il XV della Polizia di Stato affronterà la capolista Calvisano: una partita difficile contro una squadra contro cui i Cremisi sono sempre usciti sconfitti dal campo, ma che sarà importante per testare le reali ambizioni del team allenato da coach Presutti.  
Il tabellino
10^ giornata del Campionato nazionale di Eccellenza
Prato, stadio “Enrico Chersoni” – sabato 31 gennaio 2015 ore 15,00
Rugby Club I Cavalieri Prato v Fiamme Oro Rugby 3-30 (3-18)

Marcatori: 11’ cp Thomsen (0-3), 17’ cp Thomsen (0-6), 21’ cp Roveda (3-6), 27’ m Ceglie (3-11), 35’ meta di punizione FFOO tr Thomsen (3-18), 46’ m Marazzi (3-23), 50’ m Naka tr Thomsen (3-30)

Rugby Club I Cavalieri: Lunardi, Gobbi Frattini (53’ Muyodi), Heymans, Gentile (55’ Biancaniello), Roveda, Biffi (64’ Dublino), Ciaurro, Petillo (cap.), Celerino, Mhadhbi (53’ Cemicetti), Pierini, Vaschi, Bigoni, Datola (41’ Marchetto), Hazana (73’ Datola).
A disposizione non entrati: Moreno, Bernardo.
Allenatore: Alejandro Moreno

Fiamme Oro Rugby: Barion, De Gaspari, Di Massimo (62’ Forcucci), Sapuppo (cap.), Valcastelli (62’ Calabrese), Thomsen, Marinaro, Duca, Favaro (60’ Vedrani), Marazzi, Sutto (65’ Cazzola) F, Cazzola A., Ceglie (60’ Pettinari), Cerqua, Naka (60’ Cocivera).
A disposizione non entrati: Vicerè, Pettinari,Canna.
Allenatore: Presutti Pasquale

Arbitro: Passacantando (L’Aquila)
Giudici di linea: Meconi e Pier’Antoni.
Quarto uomo: Rosamilia

Cartellini gialli: 25' Celerino (Prato)

Man of the match: Simone Marinaro (FFOO)

Punti conquistati: Rugby Club I Cavalieri 0, Fiamme Oro Rugby 5

Note: terreno pesante per la pioggia, spettatori 100 ca.

31 gennaio 2015

FONTE: Cristiano Morabito – Responsabile Ufficio stampa Fiamme Oro Rugby